Vivere in Thailandia

Viaggiatori: ecco quello che dovete sapere

Anche un viaggio di mille chilometri inizia con un primo passo. Facciamo questo passo insieme.

traduzioni certificate da ordinare online

Nonostante la Thailandia sia un paese ricco di paesaggi, animali e piante di ogni tipo e grande diversità, non è la meta più amata per gli immigrati, principalmente per la complessità del processo di ottenimento del visto. In regola generale è possibile entrare in Thailandia tramite un visto d’affari o un visto annuale, se si desidera lavorare e vivere sul territorio. 

Per ottenere il visto d’affari, con il quale è possibile trattenersi non più di 90 giorni ma che può essere esteso una volta in Thailandia, c’è bisogno di fornire numerosi documenti. Il processo di richiesta inizia con un modulo che il datore di lavoro deve richiedere all’Ufficio Immigrazione e comprende la domanda completa del visto, il passaporto originale e una copia della prima pagina, una fototessera biometrica scattata negli ultimi sei mesi, una copia della conferma del volo, la stesura di una lettera di invito della compagnia tailandese che indica l’attività e il suo periodo di disponibilità, il certificato di registrazione dell’azienda e la tassa di visto. 

Per il visto annuale si ha bisogno di più documenti e per ottenerlo si deve essere in pensione o sopra ai 50 anni. È un visto valido per un anno intero e se si esce e si rientra in Thailandia durante questo periodo, i 365 giorni saranno rinnovati automaticamente a partire dal giorno di rientro. Per richiedere questo tipo di visto sono necessari i seguenti documenti: 2 domande di visto debitamente compilate, il passaporto originale valido per almeno 18 mesi e due copie della prima pagina, 2 fotobessere biometriche, una copia della conferma del volo, 2 copie del certificato di pensione e l’originale per dimostrare che la pensione mensile ammonti a 1500 euro netti o di possedere un patrimonio di minimo 20.000 euro e due copie dell’estratto conto degli ultimi tre mesi, un certificato sanitario del medico di famiglia (originale e copia) vecchio di al massimo tre mesi, un certificato di autorizzazione di polizia (originale e copia) vecchio di al massimo tre mesi, un curriculum vitae in inglese (originale e copia), la prova di un’assicurazione sanitaria estera valida per la durata del soggiorno e infine la tassa di visto pari a 175 euro.

Nonostante nell’economia thailandese stia avvenendo un cambiamento progressivo del settore terziario, il livello salariale medio è notevolmente più basso rispetto al livello tedesco e questo influisce indirettamente anche sul costo della vita che è comunque molto basso. Pertanto questa terra è particolarmente più adatta a pensionati e a persone indipendenti finanziariamente. Il turismo copre un ruolo sempre più importante. Tuttavia, il settore economico più rilevante rimane l’industria e in particolare i seguenti campi: la costruzione di autoveicoli e le relative componenti, la produzione acciaio, la fabbricazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche, l’industria tessile e la trasformazione dei prodotti agricoli. 

Prima di partire è utile mettersi alla ricerca di un posto di lavoro su internet (https://th.jobsdb.com/th). Lo stesso vale per la ricerca dell’alloggio, per cui si consigliano appartamenti in affitto in quanto gli stranieri in Thailandia non possono possedere immobili, cosa che però può essere aggirata in qualche modo. Molto valido è il seguente sito (https://www.expat.com/en/housing/asia/thailand/flats-for-rent.html). 

Altra considerazione è che è praticamente impossibile trovare un lavoro in Thailandia che garantisca una retribuzione utopica necessaria per l’ottenimento di un permesso di lavoro. L’immatricolazione dell’auto è invece più semplice, così come l’apertura di un conto corrente per il quale è necessaria solamente la conferma di residenza da parte dell’ufficio immigrazione. 

CERTIFICATO DI MATRIMONIO

TEDESCO 〈〉INGLESE

DIPLOMA DI MATURITÀ

TEDESCO 〈〉INGLESE

CERTIFICATO PENALE

TEDESCO 〈〉INGLESE

.

CERTIFICATO DI NASCITA

TEDESCO 〈〉INGLESE

CARTA D’IDENTITÀ

TEDESCO 〈〉INGLESE

CERTIFICATO DI LAVORO

TEDESCO 〈〉INGLESE