Germania: da cliché a realtá

Germania: da cliché a realtá

Se si chiede a un tedesco quale immagine ha della Spagna, probabilmente risponderebbe sorridendo :”flamenco, siesta e tori”. Molti di noi sono pronti a dire che questi sono solo cliché: gli spagnoli non passano le loro giornate a ballare sevillanas o a fare la siesta, e inoltre, molti sono contro le corride. I cliché sembrano ovviamente infondati e possono persino diventare offensivi quando si è noi stessi il bersaglio. Tuttavia, prestiamo molta meno attenzione quando li attribuiamo ad altre culture. Poniamoci la domanda: quali sono le nostre idee sulla Germania, e quanto in esse c´é di vero e di falso?

L´immagine di giganteschi boccali di birra e di succulenti salsicce

Quando si pensa alla Germania, la prima immagine a cui molti pensano é quella di enormi boccali di birra e di succulenti salsicce. In effetti, la birra tedesca é conosciuta a livello mondiale per la sua diversitá e qualitá, in particolare le famose birre di malto e frumento, o meglio Weissbier. Ma siamo seri, come in Spagna la gente non passa le giornate a fare la siesta, anche i tedeschi non bevono dalla mattina alla sera.

Per quanto riguarda le salsicce, se é vero che in strada si puó facilmente comprare un delizioso Currywurst da un venditore ambulante, la gastronomia tedesca offre una grande varietá di piatti come la Schnitzel, lo Schweinshaxe (stinco di maiale), e un´immensa quantitá di dolci.

Il tedesco é una lingua aggressiva e violenta

Quello sulla lingua é un altro classico pregiudizio: il tedesco é una lingua aggressiva e violenta. In effetti, associamo molto spesso il tedesco alla scena mitica del film Il Dittatore, in cui Charlie Chaplin imita un nazista che parla. Sfortunatamente, alcune persone collegano immediatamente la lingua tedesca al modo in cui i soldati nazisti la usavano, senza tenere a mente che la loro aggressività non era linguistica! Anche senza conoscere la lingua, se ascoltiamo parlare un tedesco constateremo non solo che non si tratta di una lingua aggressiva, ma anche che essa puó avere una sonoritá dolce e piacevole all´udito.

I tedeschi sono molto inquadrati e puntuali

Un´altra caratteristica, secondo la quale i tedeschi sono molto inquadrati e puntuali, non si verifica sempre. Nella realtá, d´altronde come ovunque, cé di tutto: alcuni sono disordinati, altri piú organizzati. Tuttavia, é vero che in Spagna abbiamo un modo un po´strano di darci appuntamento. Quando si tratta di lavoro, siamo ovviamente puntuali. Quando ci si trova con gli amici, d’altra parte, sappiamo che dicendo “ritrovo alle 21.00” in realtà intendiamo “ci vediamo alle 21:30”. Un primo incontro tra un tedesco e uno spagnolo che non conosce la cultura dell’altro può davvero diventare un disastro.

Quando pensiamo alla fisicitá dei tedeschi, immaginiamo sempre persone bionde come il grano, alte e snelle, con la pelle chiara e gli occhi azzurri. Evidentemente, cé chi presenta tutte queste caratteristiche. Tuttavia, è sufficiente camminare per qualche ora in qualsiasi città della Germania per scoprire che molte persone hanno i capelli scuri e che tutti non misurano due metri. Inoltre, essendo una grande parte della popolazione di origine turca, é facile trovare tratti simili ai nostri.

La Germania é un paese freddo

Infine, dobbiamo parlare del cliché più doloroso, perché è vero la maggior parte delle volte: la Germania é un paese freddo. Gli inverni possono essere molto rigidi, e non é raro che le temperature scendano sotto zero durante i mesi piú freddi. Le estati sono piú sopportabili: da 20° a 26° di media. Tuttavia, se le paragoniamo alle temperature spagnole che raggiungono abitualmente i 40° in agosto, potrebbe essere meglio avere una giacca a portata di mano.

Italie

Leave a Reply Text

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *